1.7.3 Vincoli interni travi

<< Click to Display Table of Contents >>

Navigation:  1  Modellazione e Novità NTC 2018 > 1.7  Travi >

1.7.3 Vincoli interni travi

Anche se nelle costruzioni in c.a. le aste risutano quasi sempre rigidamente collegate tra loro (vincolo interno di incastro) il programma prevede per ogni trave (o pilastro) la possibilità di liberare 1 o più gradi di libertà in corrispondenza del baricentro delle due sezioni di estremità del tratto deformabile (punti I' e J' in figura 8.1).

Denominati in entrambi i suddetti punti (I',J') con Ux,Uy,Uz i gradi di lebertà traslazionali e con Rx,Ry,Rz quelli rotazionali, per evitare labilità interne dell'asta non sono consentiti:

Il rilascio di Ux ad entrambi gli estremi

Il rilascio di Uy ad entrambi gli estremi

Il rilascio di Uz ad entrambi gli estremi

Il rilascio di Rx ad entrambi gli estremi

Il rilascio di Ry ad entrambi gli estremi e di Uz ad uno degli estremi

Il rilascio di Rz ad entrambi gli estremi e di Uy ad uno degli estremi

 

 

 


Geostru Software © 2022