4.10 SLE: Cedimenti di consolidazione fond. superficiali

<< Click to Display Table of Contents >>

Navigation:  4  Programmi di servizio >

4.10 SLE: Cedimenti di consolidazione fond. superficiali

         FORM_CONSOLIDAZIONE

 

In alternativa al più celere programma di servizio 'Stima Kwinkler e cedimenti' che utilizza i valori del modulo edometrico Mo, questo programma valuta i cedimenti di consolidazione (negli SLE in terreni argillosi) a partire da una serie di dati geotecnici di laboratorio. Il procedimento di calcolo utilizzato è descritto in dettaglio nel volume [6] di Lancellotta.  

DATI DI INPUT

Il Carico q uniforme da assegnare è pari alla differenza tra quello trasmesso dalla fondazione e quello del terreno sbancato (peso spec. terreno * D)

H Strato   sono gli spessori degli stati che si susseguono sotto la fondazione dall'alto verso il basso.

CR = Cc/(1+E0)    in cui Cc è l'indice di compressione (argille normalconsolidate) e E0 è l'indice dei vuoti in corrispondenza della pressione litostatica efficace dello strato in esame. Detti valori vanno dedotti dalle prove edometriche eseguite.

RR = Cr/(1+Ep)    in cui Cr è l'indice di ricompressione (argille sovraconsolidate) e Ep è l'indice dei vuoti in corrispondenza della pressione di preconsolidazione dello strato in esame.

OCR = Svp'/Sv0'   in cui Svp è la pressione di preconsolidazione misurata nello strato e Sv0' è la corrispondente pressione litostatica efficace.

RISULTATI

Ogni strato avente uno spessore superiore a 200 cm viene suddiviso in più substrati di terreno.

Prof.Strato =  distanza verticale (sempre positiva) tra il livello del piano orizzontale medio del singolo substrato ed il piano campagna (profondità = 0).

Sv0        =  pressione litostatica totale al livello del piano orizzontale medio del substrato.

u0          =  pressione neutra al livello del piano orizzontale medio del substrato.

Svp'        =  OCR * (Sv0-u0) =  pressione di preconsolidazione efficace al livello del piano orizzontale medio del substrato.

DSq         =  pressione trasmessa dal solo carico q (trasmesso dalla fondazione al terreno) al livello medio del substrato.

Il calcolo viene eseguito utilizzando la formula di Bussinesque della tensione verticale nel semispazio elastico a partire dalla discretizzazione (fatta sulla base della assegnata dimensione della mesh) della pianta della fondazione in rettangoli elementari nei cui baricentri si concentrano le risultanti del carico di competenza dei singoli rettangoli.

Cedim.      =  cedimento del singolo substrato pari a dH * CR * log[(Sv0'+DSq)/Sv0'] in cui dH è lo spessore del sub strato. Nel caso si argilla sovraconsolidata a CR va sostituito RR ed aggiunto un ulteriore analogo termine di cedimento con CR nel caso in cui la somma Sv0'+DSq superi Svp'.

 

 


Geostru Software © 2022