MDC

<< Click to Display Table of Contents >>

Navigation:  »No topics above this level«

MDC

Muri di Sostegno, in c.a. e gravità con fondazioni dirette o su pali. MDC esegue il calcolo geotecnico utilizzando, a scelta dell’utente, le teorie usualmente adottate in geotecnica ed effettua tutte le verifiche prescritte dalla normativa vigente, tra cui quella di stabilità globale, anche in condizioni sismiche.

 

MDC è semplice ed intuitivo ma dotato di straordinarie funzionalità tra queste: predimensionamento dell’opera, gestione semplice delle combinazioni: GEO, STR, localizzazione ed importazione automatica dei parametri sismici, analisi degli spostamenti in campo dinamico, editor delle armature, visualizzazione 3D. Importazione ed esportazione delle opere qualora rientrino in interventi di stabilizzazione.

 

 

ANTEPRIMA

 

 

 

 

Muri di sostegno MDC consente, grazie alle sue numerose opzioni, di affrontare l’analisi di muri di sostegno rientranti in una casistica molto ampia:

 

Muri in CA; Muri a gravità e semigravità; Muri su pali e micropali; Muri con tiranti; Muri con mensola lato monte; Dente di fondazione; Muro a gradoni lato monte; Muro svasato lato valle e lato monte; Azioni agenti sul muro: FX, FY, MZ su n punti; Muri di cantina; Terreno stratificato; Presenza di rilevato; Carichi sul terrapieno; Terreno inclinato a tratti lato monte e valle; Presenza di falda anche sospesa; Drenaggio lato monte; Diagrammi delle sollecitazioni; Editor delle armature con vista 3D.

 

Terreno stratificato con database integrato gli strati possono essere modificati dinamicamente con ricalcolo automatico dell’opera;

Importazione automatica delle stratigrafie da software esterni;

Coefficienti calcolati: spinta attiva del terreno (Ka) (M1) e ridotto (M2) – spinta sismica orizzontale e verticale (KAaE) (M1) e ridotto(M2) assumendo la direzione del sisma verticale verso l’alto (-kv) e verso il basso (+kv) – riduzione dell’azione sismica in funzione della categoria del suolo.

Analisi e verifica GEO e STR secondo le NTC 2018 ultima revisione, EN 1997-1, LRFD o approccio classico (stati limite, fattore di sicurezza);

Generazione automatica delle combinazioni  di calcolo di tipo GEO e STR;

Individuazione automatica della zona sismica con importazione dei parametri da Geostru PS e generazione combinazione sismica;

Possibilità di scegliere tutti gli approcci di progettazione, in considerazione situazioni di progetto;

Analisi di stabilità a: Ribaltamento (EQU+M2), Scorrimento, Carico limite, Pressioni sul terreno;

Verifica delle sezioni allo SLU, SLE secondo le NTC ed Eurocodici;

Per pali o tiranti sono previste tutte le verifiche strutturali e geotecniche secondo le NTC, AICAP.

 

Analisi di stabilità globale con: FELLENIUS, BISHOP, JANBU, BELL, SARMA, SPENCER, MORGENSTERN e PRICE, DEM.

 

MDC produce una dettagliata relazione di calcolo estremamente leggibile redatta secondo quanto previsto dalle NTC. E’ possibile generare anche la relazione  geotecnica e strutturale separatamente.

MDC produce il disegno esecutivo altamente professionale del muro calcolato, completo della distinta e posizionamento dei ferri e delle sezioni principali. Il disegno può essere ottenuto direttamente su stampante oppure su file DXF da importare nel CAD.

 

 


©  Geostru