3.6 Calcolo plinti su pali predefiniti

<< Click to Display Table of Contents >>

Navigation:  3  Metodi di calcolo >

3.6 Calcolo plinti su pali predefiniti

 

                 PLINTO_SU_PL

 

I plinti su pali predefiniti vengono assegnati nell'Archivio Tipologie Plinti. A partire dalla presenza di un pilastro centrale dotato di eventuale bicchiere, possono modellare plinti su 2, 4 5 , 6, 8, 9 pali posti nei vertici di un un graticcio (equivalente alla soletta di testata dei pali) di 2 o 12 travi  (vedi figura) che collegano i pali posti nelle 9 possibili intersezioni nodali delle travi.

Questa modellazione a graticcio consente di tener conto della deformabilità a flessione e taglio del plinto che incide notevolmente sulla ripartizione dei carichi e degli sforzi trasmessi ai pali unitamente all'interazione assiale tra i pali nel caso di combinazioni di carico allo SLE.

Nel caso di plinti su pali di forma  planimetrica diversa o con diverso numero e/o posizionamento dei pali, la modellazione andrà effettuata mediante campi di piastra di forma quadrilatera generica con i pali posti nei vertici prescelti di tali campi. In alternativa ai campi sarà sempre possibile modellare il plinto generico con un graticcio di travi equivalenti.

Nel caso di plinto predefinito su due pali vengono generate solo le due travi che collegano il pilastro ai due pali di estremità; le due travi vengono armate a flessione e taglio. Nel caso di plinti predefiniti con 4 o più pali le 8 travi perimetrali vengono armate a flessione con barre longitudinali superiori ed inferiori ed a taglio mediante staffe. Le 4 travi centrali vengono armate a flessione con le barre longitudinali mentre a taglio viene eseguita una prima verifica in assenza di armatura trasversale come indicato nel § 4.1.23 NTC; se questa verifica dà esito negativo l'intera sollecitazione di taglio viene assorbita da barre piegate a 45°. Lo schema di calcolo a graticcio di travi, assunto per questa tipologia di plinti, rende superflua la verifica a punzonamento per pali e pilastro in quanto sostituita da quella a taglio delle singole travi. Nel sottostante grafico di esempio di un plinto su 5 pali si possono notare (in blu) le dimensioni in pianta delle 12 travi del graticcio. Nel grafico successivo sono esposte le armature progettate per un semplice caso di carico verticale provenienente dal pilastro.

 

         PLI_PALO_1  

 

PLI_PALI_2

 

L'output di seguito riportato delle verifiche a taglio mosta come le travi interne n. 3 e n. 4 del graticcio risultano verificate a taglio in assenza di armature trasversali, mentre le travi interne n. 9 e n. 10  vengono verificate con 2 barre piegate che assorbono l'intero taglio.

PLI_PALI_3

 


Geostru Software © 2022